Società di Ingegneria

Polo Provinciale Eccellenza, Innovazione e Lavoro - Milano

Il Progetto si inserisce nell’ambito della ristrutturazione e della costruzione di nuove opere per uno degli stabili dedicato alla formazione professionale già esistente a Milano e gestito dalla Provincia. Su di un’area complessiva di 70mila mq sono previste la creazione di aule per la formazione professionale, la creazione di un auditorium da 1000 posti, di un parcheggio a 3 piani sotterranei, di spazi espositivi per 6500 mq e la creazione di spazi dedicati alla ricerca, all’innovazione ed al lavoro.
L’obiettivo del Progetto è quello di creare un centro dove le università si possano incontrare con le imprese, per trasformare la ricerca in innovazione e tecnologia applicata. A ciò si deve aggiungere la volontà che tale centro possa diventare una vetrina internazionale per la promozione delle eccellenze e della vivace economia creativa dell’area metropolitana milanese.
L’idea portante di tutta l’opera è nella concezione che la distribuzione degli spazi e delle funzioni possa indurre gli studenti e i professori ad incontrarsi più volte durante la giornata, nel cosiddetto “Marketplace”, ovvero nello spazio comunitario che tanta parte ha nel modo di vivere attuale. Gli elementi architettonici esistenti si attualizzano con l’aggiunta di elementi in acciaio che hanno differenti scopi, poiché da un lato fanno da sostegno alle pensiline per la protezione delle facciate dalle intemperie, ma dall’altro vengono usati come portali per le tende in vetroresina che fungono da schermo solare.
Il tutto contribuisce a conferire all’insieme un tocco di contemporaneità colto e rigoroso, che nello stesso tempo accompagna generosamente lo stile tipico della città milanese.
I padiglioni per le mostre all’aperto o all’occasione al chiuso sono pensati come portali di cemento ritmicamente distribuiti e rivestiti di vetro, che all’occorrenza sono in grado di trasformarsi in percorsi di luci ed ombre, oltre che in spazi di vita quotidiana. Infine, gli spazi didattici sia nuovi che vecchi sono stati progettati per essere estremamente flessibili, potendo essere ampliati o ridotti a seconda delle necessità, mentre gli spazi più generici possono ospitare convegni, ricevimenti e incontri. Dal punto di vista impiantistico è stata studiata una nuova soluzione di illuminazione ordinaria che prevede l’impiego di apparecchi illuminanti con ottica a bassa luminanza e con rendimento maggiore del 75%. Ciò consente la riduzione di circa il 20% del numero di apparecchi illuminanti, con conseguente risparmio energetico e minori costi di manutenzione.
La riduzione del numero dei corpi illuminanti e la scelta di una forma rettangolare degli stessi ha consentito d’ottenere una più agevole distribuzione dei pannelli radianti posti a soffitto.
In merito invece all’illuminazione d’emergenza,  le scelti progettuali sono state mirate all’adozione di apparecchi di emergenza autonomi, ovvero incorporanti la propria sorgente di alimentazione che interviene in mancanza dell’illuminazione ordinaria. Grazie a ciò è stato possibile eliminare la necessità dei circuiti di sicurezza e diminuire il danno per indisponibilità della sorgente stessa. Per la distribuzione degli impianti di forza motrice e per la predisposizione degli impianti speciali, sono state previste delle passerelle metalliche al di sotto del pavimento flottante, alleggerendo così i canali posati nel controsoffitto. Grazie al pavimento flottante è stato possibile prevedere delle torrette a scomparsa in luogo dei tradizionali gruppi presa disposti a vista sulle pareti, garantendo così agli ambienti maggiore eleganza.



GALLERY

  • -
  • -
  • -
  • -
  • -


SCHEDA TECNICA
Opera

Polo Provinciale per l’Eccellenza, l’Innovazione ed il Lavoro - Milano

Committente Finale

Provincia Milano

Anno

2008-2010

Valore Opera

38.300.000,00 €

Progetto Architettonico

Dante O. Benini & Partners Architects

Progetto Strutture

Favero&Milan Ingegneria S.p.A.


SERVIZI FORNITI

Progettazione e Direzione Operativa per Impianti Termofluidici, Elettrici e Speciali

Progetto Impianti

Manens Intertecnica S.r.l.

Incarico affidato da

ATI Polo Eccellenza S.C.A.R.L.

Importo Impianti

11.600.000,00 €